BTC rimane sopra i 32.000 dollari

Bitcoin ha iniziato la giornata con una dinamica negativa. Al momento della stampa, la più grande criptovaluta per cap di mercato è scambiata a $32.114,2 (-6,84%), secondo CoinMarketCap.

Da parte sua, l’Ethereum è aumentato a $1.038,42 (+29,27%), mentre l’XRP è salito del 10,25% ed è ora scambiato a $0,24.

Molti investitori si sentono ora convalidati nel mercato cripto dopo che crypto code BTC ha recentemente superato un nuovo massimo di tutti i tempi di 34.788 dollari.

L’ultima volta che il crypto benchmark è stato scambiato „vicino“ a questo livello è stato durante il rally del 2017, quando ha raggiunto il record di $19.783. Va notato che il rally attuale sembra essere diverso da quello di 3 anni fa, cosa che anche media rinomati come il New York Times hanno capito.

BTC non è l’unica moneta criptata che sta vivendo una crescita spettacolare. Così, ETH, il secondo più grande crittometro del mercato per capitalizzazione, ieri sera ha superato la barriera psicologica dei 1.000 dollari, cosa che non faceva da gennaio 2018. Resta da vedere se la moneta è anche in grado di superare il suo massimo storico di oltre 1.300 dollari, raggiunto nel gennaio dello stesso anno.

Secondo la classifica di CoinMarketCap, 9 valute nella top 10 sono in verde.

Per quanto riguarda il limite massimo di mercato di tutte le valute elencate in CoinMarketCap, rimane a 879.373.201.626 dollari.